Slovacchia: nazionalista anti-rom diventa governatore

MarianKotleba24 nov – Un nazionalista di destra, noto per i suoi atteggiamenti antirom, è stato eletto nella giunta regionale di Banska Bystrica, nella Slovacchia centrale. È quanto emerge dal risultato delle elezioni regionali pubblicato oggi dall’ente di statistica.

Marian Kotleba (36 anni) ha battuto nel ballottaggio tenutosi questo weekend il suo rivale del partito socialdemocratico (Smer, al governo) Vladimir Manka ottenendo il 55,5% dei consensi contro il 44,5%.

Kotleba è leader del partito «La nostra Slovacchia», i cui membri indossano tenute simili a quelle dei nazisti hitleriani ed è noto per i suoi discorsi diretti contro la minoranza rom. Propone per esempio che i rom, definiti «criminali», siano privati dei contributi sociali per i disoccupati e di altri vantaggi sociali. Nella Slovacchia i rom sono il 9% dei 5,4 milioni di abitanti del Paese e la metà di loro costituisce uno strato di popolazione non integrate.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -