Spaccio, molestie e procurato aborto: arrestati marocchini

aeroport23 nov – Spaccio, molestie e procurato aborto: arrestati dalla polizia di frontiera al Marconi
Due marocchini di 33 anni sono stati fermati ieri dalla polizia di frontiera dell’aeroporto Marconi di Bologna.

Uno è stato arrestato al controllo prima di mettere piede sul territorio nazionale perché su di lui gravava una misura cautelare del luglio scorso per spaccio di stupefacenti a Firenze. Un altro invece è stato individuato dagli agenti nella zona del check-in dell’aeroporto: ubriaco, disturbava viaggiatori e operatori aeroportuali.

Dopo averlo identificato, la polizia ha scoperto che su di lui gravava una condanna a quattro anni per maltrattamenti in famiglia e procurato aborto, a Verona. I due ora si trovano al carcere Dozza.

.bolognatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -