Trapani: palpeggia una 13enne, denunciato pakistano

piange5Trapani, 3 dic – Avrebbe palpeggiato una ragazza di 13 anni. Con l’accusa di violenza sessuale la polizia ha denunciato un pakistano di 30 anni, ospite del centro di accoglienza per richiedenti asilo politico di contrada Salinagrande. L’episodio si sarebbe consumato, la scorsa sera, nella zona del centro storico. Il segnalato all’autorità giudiziaria, assieme ad un connazionale,  avrebbe avvicinato  un gruppo di ragazzi e ragazze che sostava a piazza Vittorio Veneto. Ad un certo punto, il pakistano avrebbe palpeggiato la tredicenne.

La scena non è sfuggita al padre di un’amica della vittima che da allontano osservava le performance dei due connazionali che inizialmente avevano avvicinato la comitiva con fare scherzoso.  Questi, pertanto,  si è subito recato  in questura  per denunciare la violenza sessuale, fornendo un’accurata descrizione dell’extracomunitario. Gli agenti della Squadra volante, in moto, si sono  messi alla ricerca del pakistano che, poco dopo, è stato subito rintracciato e condotto in questura. Qui è stato riconosciuto sia dal denunciante, sia dalla tredicenne. Per lui, pertanto, è scattata la denuncia per violenza sessuale.



   

 

 

2 Commenti per “Trapani: palpeggia una 13enne, denunciato pakistano”

  1. E quanto cominciamo di mandarli a casa loro, che aspettano le Autorità che arrivi il peggio? Chi delinque fuori immediatamente dall’Italia prima che sia troppo tardi.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -