Spacciatori maghrebini in fuga travolgono un pensionato

amb20 nov – Avevano  cinquanta grammi di droga e la polizia locale alle calcagna. Hanno cercato di scappare lanciandosi in una precipitosa fuga in macchina, ma sono finiti in un campo con la loro automobile in fiamme. È successo nel pomeriggio di martedì a Pregnana Milanese. Dentro, per spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni gravi, due cittadini magrebini di 23 e 34 anni.

Tutto è iniziato nelle vicinanze del parco di Via Castellazzo a Rho quando una pattuglia della polizia locale ha notato un’Alfa Romeo 156 con a bordo due persone sospette. I ghisa si sono avvicinati per un controllo, ma il guidatore ha spinto a tavoletta sull’acceleratore.

È iniziato un inseguimento che è terminato quando l’Alfa dei fuggitivi, dopo aver urtato l’automobile di un pensionato che viaggiava in senso opposto lungo via Castellazzo, si è ribaltata in un campo prendendo fuoco.

Ci sono stati attimi di terrore. Immediatamente sono scattati i soccorsi. I poliziotti hanno estratto i due malviventi dall’auto in fiamme. Successivamente sono intervenuti gli agenti di polizia, i vigili del fuoco e gli uomini del 118. Il malcapitato pensionato, residente a Vanzago, ha riportato alcune fratture agli arti inferiori ed è stato trasportato in codice verde al pronto soccorso.

I due pusher, che alle spalle hanno un importante curriculum criminale che va dallo spaccio al tentato omicidio, sono stati arrestati per ordine delle procura di Busto Arsizio. Non è tutto. Dopo alcuni accertamenti l’autovettura dei due è risultata essere senza assicurazione e intestata ad un prestanome.

rho.milanotoday.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -