Cancellieri: instituire un numero verde per aiuto ai detenuti

cancell220 nov – Alcuni attimi di riposo per il ministro della Giustizia, Annamaria Cancellieri, che al termine delle dichiarazioni di voto in Aula alla Camera sulla mozione di sfiducia M5S nei suoi confronti, si e’ intrattenuta alcuni secondi con cronisti e deputati alla buvette. Sorridente, il ministro ha commentato le parole del segretario del Pd, Guglielmo Epifani, sulla necessita’ di recuperare il rapporto con l’opinione pubblica e aprire un filo diretto per le segnalazioni sui detenuti in condizioni di difficolta’.

”Avevamo pensato ad un numero verde”, ha spiegato il Guardasigilli, sottolineando che ”non e’ una cattiva idea”. Parlando con i giornalisti, il ministro ha spiegato che questa ”e’ la giornata piu’ lunga e sicuramente faticosa”, riferendosi anche alle difficolta’ per la convalescenza a seguito della frattura al braccio.



   

 

 

1 Commento per “Cancellieri: instituire un numero verde per aiuto ai detenuti”

  1. Sig.ra Cancellieri con rispetto parlando il numero verde quando e se verrà messo in pratica, chi pagherà gli stipendi ai call center?
    Inoltre vorrei ricordare che questa gente se è dentro è perchè ha commesso un reato, chi grave chi meno grave….
    E’ mai possibile che ci si preoccupa di gente che magari ha stuprato, ha violentato bambini (pedofili) ha ucciso gente e noi dobbiamo preoccuparci per loro? Alcune volte credo che arrivati a questo punto dovremmo azzerare il cervello di tutti e ricominciare da 0!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -