Renzi chiede voto palese sulla sfiducia alla Cancellieri

Condividi

 

renzis19 nov – “Se Cancellieri non si dimette, il gruppo del Pd si riunirà. Spero che nel gruppo si voti, in modo palese, con ciascun parlamentare che esprime la sua opinione spiegandola ai colleghi e agli elettori. Abbiamo molti parlamentari capaci: sono certo che non avranno paura delle loro idee. Poi, siccome siamo un partito e non un’accozzaglia di gente, tutto il gruppo vota secondo le indicazioni della maggioranza”.

Lo scrive Matteo Renzi, nella sua newsletter elettronica, a poche ore dalla riunione dei deputati Pd per decidere l’atteggiamento da tenere rispetto alla mozione di sfiducia verso Annamaria Cancellieri che la Camera si troverà a votare domani.

“Se fossi segretario chiederei di partecipare alla discussione. Non lo sono, almeno per il momento, e non sono parlamentare: dunque non ho titolo per esserci”, spiega Renzi, che però dice la sua: “Io so cosa rischia il Pd in termini di distacco dal Paese e dall’opinione pubblica. Ma non ne faccio una questione di convenienza elettorale: ne faccio una questione di prestigio delle istituzioni. Dobbiamo recuperare la fiducia delle persone nel fatto che in Italia le regole valgono per tutti e non solo per gli amici degli amici: questa è una bella occasione per dare un segnale”.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -