Lo Stato Italiano deve oltre 10 miliardi di euro alla Sardegna

euro19 nov – Lo Stato Italiano deve oltre 10 miliardi di euro alla Sardegna. È del 2004 la scoperta e la denuncia che lo Stato italiano ha un debito con la Sardegna intorno ai 10 miliardi di euro. C’è una vertenza entrate dove si indicano la scoperta, la discussione e i tentativi di soluzione del mancato versamento di una larga parte delle entrate tributarie dovute dallo stato italiano alla Regione Autonoma Sardegna, nel corso degli anni tra il 1991 e oggi.

Tale dato risultava dagli studi della Fondazione Agnelli e da altre fonti ministeriali. In pratica lo Stato italiano non restituisce alla regione i sette decimi dell’IRPEF riscossa sull’Isola insieme a quote analoghe di altre imposte e IVA. Recenti calcoli mettono in evidenza che in media 2 euro al secondo vanno dalla Sardegna all’Italia senza fare ritorno. Tale questione emerse ad opera di vari gruppi indipendentisti nel corso della campagna elettorale per il rinnovo del Consiglio e della Giunta Regionale del 2004 e successivamente venne fatta propria dal governo regionale guidato da Renato Soru a partire dal 2005. La vertenza entrate è attualmente irrisolta.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -