27 novembre, prima serrata nazionale delle partite Iva

serrata

19 nov – a crisi morde e le imprese non possono più resistere. Il prossimo 27 novembre ci sarà la prima grande serrata nazionale delle partite Iva, dei piccoli imprenditori, dei commercianti, degli artigiani: insomma, coloro che sentono sempre più la pressione della crisi, tra tasse e burocrazia soffocante.

Per 4 ore si fermeranno, non risponderanno al telefono, tireranno giù le serrande, usciranno dai negozi e andranno in piazza a protestare. Per dire allo Stato e alle associazioni di categoria che in Italia ormai è diventato impossibile lavorare, fare impresa, creare posti di lavoro, creare ricchezza.  L’idea adella serrata nasce da ‘ImpreseCheResistono’, un movimento spontaneo nazionale di piccole e medie imprese che vogliono resistere alla crisi fondato nel 2009 dall’imprenditore cuneese Luca Peotta.



   

 

 

4 Commenti per “27 novembre, prima serrata nazionale delle partite Iva”

  1. Peccato che Peotta si sia candidato alle elezioni politiche…..

    • IVANO ….TUTTO SUPERATO !!! Luca non ne vuole più sapere di politica …me lo ha detto personalmente .

  2. sono di cuneo,voglio proprio vedere quanti chiuderanno le saracinesche il 27 e per tutta la mattinata!!

  3. Se chiudono le saracinesche non importa a nessuno e fanno male solo a se stessi: devono occupare le stanze dei politici e impedire a loro di lavorare e riscuotere i loro enormi stipendi.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -