Imola: sfregiò una donna con coltello da cucina, marocchino arrestato

piange19 nov – La Polizia lo ha arrestato venerdì notte in un albergo del centro di Reggio Emilia: si tratta di un marocchino di 40 anni, Mohamed Maltane, a suo carico un ordine di custodia cautelare del Tribunale di Bologna, perché il 17 luglio 2012 a Imola con un grosso coltello da cucina aveva provocato lesioni personali gravissime a una connazionale.

L’aveva sfregiata al volto, poi aveva continuato a colpirla all’addome, spalla e fianco. Dopo gli accertamenti l’uomo è stato portato in carcere.

bolognatoday.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -