D’Alema contro Renzi: impostazione culturale vecchia, falso messia

dalema 18 nov. – Per vedere cosa puo’ essere il Pda guida Matteo Renzi occorre aspettare la “prova del budino, lo si scopre mangiandolo… Certo quello visto finora non e’ particolarmente brillante”. Massimo D’Alema, dai microfoni di Agora’ su Rai 3, torna a esprimere forti perplessita’ sul sindaco di Firenze confermando pieno sostegno a Gianni Cuperlo nella corsa per le primarie Pd.

Video – Da Nord a Sud collusioni tra la ‘ndrangheta e il Pd

D’Alema usa anche le parole di ieri di Papa Francesco “diffidare dei falsi messia e dei falsi santoni”. Per D’Alema Renzi e’ un “abilissimo comunicatore” e vuole impostare la sua campagna sullo “scontro vecchio-nuovo”.
Ma l’ex premier punta l’indice contro l’impostazione culturale del sindaco fiorentino: “trovo nel programma di Renzi un tardo blairismo” con la sua vena “liberista” che era di moda “negli anni ’90 pero’ da allora sono passati tanti anni ed oggi la realta’ e’ un’altra”. Quindi di fatto “l’impostazione culturale di Renzi e’ molto vecchia”.

Per D’Alema, poi, non e’ vero che Cuperlo sia l’espressione della vecchia guardia: “ha il sostegno di moltissimi quadri giovani del partito” ed ha impresso una “netta discontinuita’ da Bersani”. La verita’ e’ che si confrontano due visioni di partito quella di Cuperlo fondata sulla difesa dei valori della “sinistra”, quella di Renzi per “un partito acchiappa tutto”. D’Alema torna anche a ribadire di non aver cambiato idea: Renzi avrebbe dovuto lasciar perdere il partito per impegnarsi “sulla cosa che gli sta piu’ a cuore” cioe’ la corsa per la premiership.(AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -