Dal Pentagono un piano per addestrare 7000 militari libici in Bulgaria

libici18 nov – Il Pentagono sta mettendo a punto un piano per una vasta operazione di addestramento, da un minimo di 5.000 ad un massimo di 7.000, tra membri delle forze di sicurezza libica ed appartenenti alle forze speciali di Tripoli, cui affidare operazioni anti-terrorismo sul posto.

A dare l’annuncio èstato l’ammiraglio William McRaven, capo del comando operazioni speciali Usa, sottolineando che i particolari sono ancora in via di definizione.

Fonti anonime del Pentagono riferiscono che l’addestramento dei libici, sottoposti ad una “severa verifica preliminare” caso per caso dei requisiti per non trovarsi ad istruire persone sbagliate, avverrebbe in Bulgaria e potrebbe durare fino ad un massimo di 8 anni.

McRaven, parlando ad una conferenza in California, ha riconosciuto che il compito di verificare l’affidabilità dei singoli libici da addestrare è l’elemento più difficile: “Al momento stiamo procedendo per trovare una buona soluzione per formare forze di sicurezza libiche che non siano guidate da miliziani, per cui ci stiamo assumendo dei rischi…come quello probabile di addestrare qualcuno che non ha la piu’ pulita fedina penale possibile. Ma alla fine la migliore soluzione che possiamo trovare per  addestrarli è venire a patti con i loro problemi”.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -