Firenze: corteo antifascista, petardi e fumogeni contro sede di Casapound

Condividi

 

firenze17 nov.  – Circa 600 persone, secondo le forze dell’ordine hanno partecipato ieri pomeriggio ad una “manifestazione antifascista” che si è svolta nelle strade del centro storico di Firenze, organizzata da varie sigle della sinistra antagonista. Il corteo, che è partito da piazza Donatello alle 15.30 e che si è concluso due ore e mezzo dopo in piazza Santa Maria Novella, è stato organizzato come risposta all’aggressione “contro tre compagni -hanno reso noto i promotori- avvenuta sabato scorso” in piazza della Repubblica.

Il corteo si è svolto pacificamente lungo tutto il percorso tra i viali e piazza Duomo e solo qualche attimo di tensione si è registrato nelle vicinanze della sede di Casapound, quando alcuni manifestanti hanno lanciato qualche petardo e fumogeno. Per impedire ai manifestanti di avvicinarsi alla sede di Casapound, la polizia aveva creato uno sbarramento con mezzi blindati. Tutto il corteo è stato seguito a debita distanza da parte delle forze dell’ordine e non si sono registrati incidenti. Nessuna scritta sui muri da parte dei manifestanti ma solo l’affissione di uno striscione dove si leggeva “via i fascisti da Firenze”.

Nel tratto tra via Cavour e via Tornabuoni il corteo si è mescolato ai tanti turisti e cittadini impegnati nello shopping del sabato pomeriggio.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -