Gli USA collasseranno, liberiamoci dei dollari. Proposta di un parlamentare russo

dollari15 nov – Alla Duma di Stato, camera bassa del parlamento russo, è stata presentata una proposta di legge che vieta i dollari in Russia. Se passasse il disegno, ai cittadini potrebbe essere confiscata la valuta americana in cambio di rubli. La misura che farebbe tornare il Paese dietro la Cortina di ferro.
 Russia Today, riporta che Mikhail Degtyarev, giovane politico russo, ha depositato alla Duma il progetto di legge che vieterebbe la circolazione del dollaro USA nel territorio della Federazione: “Se il debito USA continuerà a crescere a questo tasso attuale, il sistema del dollaro collasserà nel 2017 e per i cittadini russi potrebbe essere estremamente pericoloso”.
La proposta del parlamentare, in caso di approvazione del testo, è che i possessori di valuta statunitense spendeano le loro riserve entro un anno o le scambino  con altre valute come l’euro, lo yen, lo yuan e la sterlina. Alla scadenza, le riserve verrebbero automaticamente convertite in rubli. da tale operazione sarebbero esentati il Governo russo, la Banca centrale nazionale, il ministero degli Esteri, il ministero del Tesoro e i servizi segreti.
Secondo Degtyarev, questa legge è servirebbe a ripristinare il prestigio del rublo, per contenere l’inflazione galoppante e per far ripartire l’economia nazionale.

 

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -