Blitz dei centri sociali contro l’inceneritore di Parma

Condividi

 

foto ansa

foto ansa

PARMA, 16 NOV – Blitz dei centri sociali contro l’inceneritore di Parma. L’ingresso dei camion è stato bloccato, costruendo barricate e un ‘commando’ ha esposto uno striscione, protestando contro la gestione che il 18 novembre passerà dall’esercizio di prova al ‘pieno regime’.

“Aspettiamo da un anno – ha spiegato un portavoce – che il sindaco a 5 stelle Federico Pizzarotti faccia qualcosa come aveva promesso in campagna elettorale con Grillo, ma nessuno dei due si è visto qui ed è il momento di intervenire”.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -