Venezuela: Maduro arresta 100 imprenditori,”parassiti capitalisti”

maduro15 nov. – Con una delle mosse piu’ clamorose del suo discusso mandato, il presidente venezuelano Nicolas Maduro ha ordinato una vera e propria retata in tutto il Paese, che ha condotto a oltre un centinaio di arresti: non pero’ negli ambienti della criminalita’ e del narcotraffico, bensi’ in quello del commercio. In galera sono finiti infatti piccoli imprenditori, negozianti e dirigenti d’azienda, accusati di frodare fisco e clienti gonfiando artificiosamente i prezzi.

“Questi capitalisti parassiti sono barbari!”, ha commentato in tono tronfio Maduro. “In questo momento abbiamo dietro le sbarre piu’ di cento esponenti della borghesia!”. Dallo scorso fine settimana soldati e ispettori governativi hanno passato al setaccio circa 1.400 tra negozi, uffici societari e impianti produttivi, controllato documenti e libri contabili, e in un caso commissariato due compagnie. In manette sono finiti anche un manipolo di saccheggiatori.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -