Raffica di rincari sulla benzina, verde 1,775 euro e diesel 1,704

Condividi

 

benzina15 nov – Ondata di rincari per i carburanti dopo l’aumento deciso dall’Eni. Secondo il monitoraggio di Quotidiano energia, a muovere i prezzi sono stati TotalErg con un incremento di 0,5 centesimi al litro su benzina e diesel, Q8 rispettivamente con un +0,5 e +1 centesimi, ed Esso con un +0,5 sulla verde. Le medie nazionali salgono così a 1,775 euro per la benzina, con punte sul territorio fino a 1,820 euro, e a 1,704 euro per il gasolio, con punte fino a 1,733 euro.

Le no-logo, in particolare, “sentono le quotazioni in salita e ritoccano al rialzo le medie nazionali”. Per il Gpl, invece, i prezzi “per ora sono stabili grazie anche all’Eni che, nonostante l’aumento delle quotazioni mensili, non ha ancora fatto rincari ai prezzi del prodotto low cost”.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -