Milano: 80 chili di alimenti avariati sequestrati in un ristorante cinese

Condividi

 

cineseMilano, 14 nov – Ottanta chili di alimenti avariati sono stati sequestrati in un ristorante cinese di piazzale Baiamonti. Il titolare, un 27enne, è stato denunciato e sanzionato per 1.500 euro. L’azione ad opera del servizio annonaria della polizia locale.

All’interno del locale trovate anche 41 cosiddette “uova dei cent’anni”, illegali in Italia. Si tratta di uova lasciate depositate per circa tre mesi in un composto di acqua, sale, carbone e ossido di calcio.

Carne e pesce sono risultati mal conservati e presentavano segni di bruciatura da freddo. In alcuni casi non era presente l’etichettatura per la necessaria tracciabilità del cibo.
milanotoday.it

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Milano: 80 chili di alimenti avariati sequestrati in un ristorante cinese”

  1. Andate a mangiare dai cinesi, andate che vi fa bene!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -