Allarme dell’Inps: “i nostri conti non danno tranquillita'”

Condividi

 

inps14 nov. – Il disavanzo patrimoniale ed economico dell’Inps puo’ dare segnali di “non totale tranquillita'”. Lo afferma il presidente dell’Inps Antonio Mastrapasqua sui dati di bilancio dell’Ente che soffre dell’accorpamento con Inpdap ed Enpals.

Inps: buco da 9 miliardi nel 2012. Mastrapasqua: “non c’è problema”

“Ho scritto sia al ministro Saccomanni che al ministro Giovannini, come fatto con l’esecutivo precedente, – spiega nel corso di una audizione alla commissione bicamerale di controllo – invitandolo a fare una riflessione su questo punto essendo il bilancio Inps ormai un bilancio unico ed essendo il disavanzo patrimoniale ed economico una cosa che, vista dall’esterno, nel mondo della previdenza, puo’ dare segnali di non totale tranquillita'”.

Inps,10 miliardi di buco nel bilancio

Sono oltre centomila i pensionati d’oro, costano allo Stato più di 13 miliardi l’anno

Morire d’invalidità civile e fame: piu’ soldi agli immigrati sani che agli italiani invalidi

Cassazione: Assegno d’invalidita’ civile anche a stranieri senza carta di soggiorno

Pensioni di invalidità a immigrati anche senza permesso di soggiorno CE

Inps, rischio pensioni: con Inpdap disavanzo di 6 miliardi

Disavanzo Inpdap: Fornero, nessun rischio pensioni con nascita super-Inps

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -