Lorenzin: servono 321 mln di euro per aggiornare il nomenclatore sanitario

Condividi

 

lorenzin13 nov – E’ assolutamente necessario aggiornare il nomenclatore sanitario per garantire ai pazienti protesi, e ausili piu’ adeguati alle loro esigenze, ma farlo comporterebbe costi molto alti e di conseguenza e’ prima necessario reperire la relativa copertura. Lo ha detto il ministro della Salute. Beatrice Lorenzin, ripondendo ad una interrogazione nel corso dell’odierno question tie alla Camera. ”Il nuovo progetto di aggiornamento del nomenclatore – ha ricordato – prevede una serie di iniziative innovative che complessivamente generano un incremento degli oneri a carico del SSN stimato in circa 321 mln di euro annui”.

Una spesa, ha detto il ministro, che ”ha indotto il ministero dell’Economia e Finanze, gia’ nel 2010 ad una valutazione non favorevole che di fatto ha determinato la sospensione dell’iter di approvazione”. Dunque, ha osservato il ministro, ”occorre un’adeguata copertura finanziaria”, che puo’ essere individuata ”nel ddl stabilita’ per il 2014”.

”Intendo ribadire – ha concluso Lorenzin – che e’ mia ferma volonta’ inserire il prgetto di aggiornamento dell’attuale nomenclatore tarriffario delle protesi per i soggetti disabili nel Patto per la Salute 2013-2015 che e’ in corso di perfezionamento con le Regioni nel rispetto degli attuali vincoli di finanza pubblica e che mi auguro possa essere adottato entro la fine dell’anno in corso”.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -