Torino: ha mandato 5 anziane all’ospedale, catturato rapinatore romeno

vasile12 nov –  (la stampa) Nel suo giaciglio di fortuna aveva borse, pettini da donna, portafogli. È stato arrestato il «rapinatore delle 7» che colpiva le sue vittime – tutte donne, spesso anziane – sempre intorno alle 7 di mattina o di sera. La polizia gli attribuisce cinque rapine, per le quali è scattato l’arresto, ma sospetta che potrebbe essere il responsabile di altre dieci.

La sua abitudinarietà ha aiutato gli inquirenti a catturarlo. Agiva sempre nella stessa zona, lungo l’asse di corso Francia, quartiere Parella, e con la stessa modalità: violente aggressioni a donne che uscivano dalle fermate della metro. Le colpiva alle spalle e poi sferrava loro pugni in testa o in faccia, con una violenza del tutto gratuita. Le vittime hanno riportato ferite, fratture, traumi facciali e cranici, con prognosi dai sette giorni a un mese. 

A Vasile Chiriac, un senza fissa dimora, 43 anni, di origine romena, la squadra mobile della polizia è arrivata grazie alle immagini delle telecamere della zona, dopo un articolo su «La Stampa» che denunciava le aggressioni nel quartiere. Tutti gli indizi portano a lui, dai fotogrammi alle descrizioni sommarie delle vittime, passando dal ritrovamento della refurtiva in suo possesso. A incastrarlo è stata anche la sua stazza – è alto un metro e 90 – e la tuta appariscente che indossava. La squadra mobile della polizia, insieme al commissariato San Donato, ha pattugliato la zona per giorni e giorni, fino a individuare l’uomo e a pedinarlo. L’escalation di rapine violente è iniziata a metà ottobre, le aggressioni sono avvenute tra piazza Bernini, corso Monte Cucco, corso Francia, corso Vittorio. Ora si cercano testimoni.

Condividi l'articolo

 



   

2 Commenti per “Torino: ha mandato 5 anziane all’ospedale, catturato rapinatore romeno”

  1. Gran brava persona,e poi davvero coraggioso e leale!
    Per simili criminali ci vorrebbe la pena capitale.

    • Ma no, che dite mai, noi abbiamo bisogno dell’apporto di certe CULTURE ! Vero, “signora” ?

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -