Roma: droga e bici rubate nel campo abusivo dei rifugiati

rifugiati

12 nov – Blitz della Polizia di Stato e della Polizia locale di Roma Capitale nei giardini di Colle Oppio. Gli agenti della Questura di Roma, del commissariato Esquilino e quelli del I gruppo della Polizia locale, guidati da Stefano Napoli, sono entrati questa mattina nell’area dove sorge un insediamento abusivo, con per lo più rifugiati politici che hanno organizzato un accampamento con tende, materassi, fornelletti di fortuna e sacchi di plastica dove gli occupanti mettevano i loro vestiti.

Durante le operazioni, riprese dall’agenzia Dire, un cane antidroga della Polizia di Stato ha fiutato diverse bustine di hashish e marijuana nascoste nei cespugli e sotto terra, mentre in un caso la droga era nascosta sotto due siringhe posizionate ai piedi di un albero. Alcune dosi sono state trovate anche all’interno di una tenda il cui occupante verrà arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Nell’accampamento, dove il servizio sociale del Comune di Roma aveva già censito 84 occupanti, sono state identificate circa 30 persone, mentre è stata chiamata l’Ama per rimuovere i mucchi di rifiuti accumulati nell’area. Durante l’operazione la Polizia di Stato ha sequestrato 11 biciclette, trovate nell’insediamento, di cui non si conosce la provenienza.

agenzia dire



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -