Ong tedesca accusa la Grecia di respingere i rifugiati

rifug12 nov – Le autorità greche respingono “sistematicamente” e spesso con la violenza i rifugiati siriani che cercano di ottenere asilo in Europa: è quanto denuncia l’ong tedesca Pro-Asyl.

“I respingimenti illegali sono sistematici, la brutalità e l’ampiezza delle violazioni sono scioccanti: membri delle forze di sicurezza greche sono stati accusati di maltrattamenti e di detenzioni illegali ed arbitrarie”, si legge in un rapporto dell’ong che si avvale delle testimonianze di un centinaio di rifugiati.
(fonte Afp)

Condividi l'articolo

 



   

3 Commenti per “Ong tedesca accusa la Grecia di respingere i rifugiati”

  1. Ma come, i tedeschi possono respingere alle frontiere chi vuole entrare nel loro territorio e dall’altra parte impongono l’accoglienza degli stati come Grecia e Italia? Ma cose da matti!!!!

  2. Della serie “guai voi se non li accogliete, ma guai se arrivano da noi” !

  3. paladinoitaliano

    per me fanno bene i greci, sono già alla fame, che devono fare, vendersi gli occhi ??

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -