Rissa in discoteca, ecuadoriano massacrato di botte da connazionali

Condividi

 

amb11 nov – GENOVA,  – Un uomo originario dell’Ecuador di 42 anni è ricoverato in gravissime condizioni in ospedale a Genova dopo essere stato massacrato di botte sabato notte da alcuni connazionali nel corso di una maxi rissa avvenuta all’interno di una discoteca a Sampierdarena.

Le condizioni del latinos, in un primo momento non gravi, sono peggiorate all’arrivo in ospedale. L’uomo è stato quindi trasferito al San Martino e operato d’urgenza. Ora si trova in rianimazione. Sull’accaduto indagano i carabinieri.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -