Ragazzo malato troppo grasso per il volo, famiglia bloccata a Chicago

Condividi

 

volo8 nov. – Una famiglia francese, da un anno e mezzo a Chicago per sottoporre il figlio ad un trattamento medico per fargli perdere peso, si trova bloccata all’aeroporto dopo che la British Airways ha deciso che Kevin Chenais, 22 anni, e’ ancora troppo grasso (pesa 227 kg) per volare su un loro jet. A denunciare la compagnia aerea britannica la madre del ragazzo, Christina Chenais: “Non capisco come mai se lo hanno portato qui con quel problema in economy, ci sara’ un modo per riportarlo a casa nella stessa classe per continuare le cure”.

La famiglia ha gia’ trascorso una settimana bloccata nell’aeroporto di Chicago per trovare una soluzione ma il problema e’ che stanno per finire i soldi. Ora la loro unica possibilita’, hanno raccontato alla Cbs, e’ prendere un treno fino a New York ed imbarcarsi sul transatlantico Queen Mary, con particolari attenzioni perche’ Kevin ha bisogno continuo di ossigeno e di assistenza medica. (AGI) .

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -