Argentina: sede storica Società Unione Operai Italiani venduta a Scientology

soc-operai

BUENOS AIRES, 4 NOV – La sede storica della Società Unione Operai Italiani, un palazzo dichiarato Patrimonio Artistico della capitale argentino nel 2009, è stata acquisita da Scientology, che la restaurerà per usarla come nuova sede regionale dell’organizzazione. La costruzione del palazzo, nella centrica strada Sarmiento, fu iniziata dal 1884 e nel 1913 l’architetto Virginio Colombo aggiunse un padiglione di accesso e una nuova facciata, in stile liberty; nella sede fu creata la prima scuola elementare per italiani, organizzata dall’associazione Unione e Benevolenza.

socDopo la dissoluzione dell’Unione l’edificio fu praticamente abbandonato: negli anni ’90 il suo celebre Salone Ausgusteo era affittato come sala di feste, ma nel 2006 un incendio distrusse quattro piani del palazzo, lasciando il Salone senza tetto ed esposto alle intemperie. Fonti di Scientology citate dalla stampa locale hanno indicato che il palazzo è stato acquisito per un milione e mezzo di dollari e il suo restauro – che sarà realizzato rispettando il disegno originale – ne costerà altri due: sono previsti fra 12 e 18 mesi di lavori. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -