Bonino: siamo attori importanti di salvataggi, 30mila immigrati soccorsi da gennaio

Condividi

 

bonino7 nov – “Da gennaio, 30mila persone sono state soccorse in mare, lo dico per far capire all’Europa che siamo attori importanti di salvataggi in mare”. Lo ha affermato il ministro degli Esteri Emma Bonino al videoforum su Repubblica.it, sottolineando come la questione non sia quanti immigrati vengono accolti “perché le cifre italiane sono ben al di sotto di quelle di altri paesi europei”, ma sia di “sensibilizzare l’Europa sulla questione della frontiera sud del continente”.

Condividi l'articolo

 



   

4 Commenti per “Bonino: siamo attori importanti di salvataggi, 30mila immigrati soccorsi da gennaio”

  1. salvare 30 mila (che poi lei non ha fatto niente) il suo nome fa notizia in Europa mentre salvare dall’ingiustizia i nostri due marò in india il suo nome non fa notizia

  2. Complimenti Signora Bonino un bel numero 30 mila soccorsi in mare da gennaio, Signora Bonino non si faccia gli elogi da sola vorrei ricordarle che ci sono 2 marò Italiani sequestrati in India accusati ingiustamente e dimenticati dal Governo Italiano come se fossero degli appestati, sono solo colpevoli di aver onorato la bandiera Italiana ma i titolari della bandiera Italia hanno fatto subito a dimenticarsi di questi 2 MARO’ e si debbono salvaguardare i loro interessi personali, mentre di stare sempre a parlare di extracomunitari dovreste anche parlare degli Italiani con la I maiuscola.

  3. sottolineando come la questione non sia quanti immigrati vengono accolti “perché le cifre italiane sono ben al di sotto di quelle di altri paesi europei”, ma sia di “sensibilizzare l’Europa sulla questione della frontiera sud del continente”.
    Se questo è quanto di meglio può esprimere il ministro degli esteri in materia di immigrazione…

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -