Saccomanni: non sarà facile evitare la seconda rata IMU

saccom6 nov. – Il ministro dell’Economia Fabrizio Saccomanni non vuole “fare annunci di politica fiscale in tv o alla carta stampata prima delle decisioni politiche” ma, rispondendo a una domanda sulla seconda rata dell’Imu durante la conferenza stampa con cui ha chiuso i due giorni di visita a Londra, ha ammesso che “il reperimento delle risorse non e’ facile, si tratta di trovare un consenso politico se si vuole intervenire in un modo piuttosto che in un altro”. Insomma, per trovare le coperture ai tagli di imposte serve prendere “decisioni non facili”.

“Non faccio annunci di politica fiscale in tv – ha sottolineato Saccomanni – prima si prendono le decisioni e poi si annunciano”. In ogni caso, ha detto, “non sara’ facile” evitare la seconda rata dell’Imu, “ma si puo’ fare”: “si tratta di trovare il consenso politico”.



   

 

 

3 Commenti per “Saccomanni: non sarà facile evitare la seconda rata IMU”

  1. Ma come caspita (per non dire porconi) è che non hanno, non sanno, e non vogliono eliminare sta benedetta tassa? E poi, la Tirse non dovrebbe racchiudere anche l’Imu? E questi sarebbero economisti? Ma de che? E il popolo lobotomizzato che crede ancora alle favole…..incredibile!!!

  2. Io la soluzione l’avrei ed è molto semplice per ridurre le tasse agli Italiani (VERI) non quelli farlocchi che più li fate pagare e più vi votano rovinando anche i poveri Pensionati, giovani disoccupati, esodati, artigiani ecc. che non possono vedere le vostre faccia anche sui giornali e TV.
    Io vi manderei tutti a casa immediatamente eccetto pochi Parlamentari che si salvano, basta solo questo piccolo intervento che avremmo estirpato immediatamente il male e l’Italia ritornerà bella e pimpante.

  3. tagliare sui costi della politica !! stipendi, pensioni, benefit parlamentari, e numero di parlamentari, senatori a vita e compagnia bella !!!!!!!!!!! grazie …

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -