Roma: case popolari anche ai rom, scoppia la polemica

marino6 nov – Case popolari anche ai cittadini rom. Dal Campidoglio si apre uno spiraglio, e dall’opposizione scoppia la polemica.    “Il sindaco Marino e l’assessore alle Politiche Sociali Cutini chiariscano al più presto la posizione di questa Giunta e smentiscano prontamente le parole di Amnesty International”. L’attacco del consigliere regionale del Lazio, Fabrizio Santori, fa riferimento a quanto riportato giorni fa da Romatoday.

LE DICHIARAZIONI – Lunedì scorso si è svolto un incontro tra l’assessore Cutini e alcuni rappresentanti di Amnesty, in occasione della pubblicazione di un nuovo report diffuso dall’associazione umanitaria. Lo studio, frutto di due anni di visite nei campi, interviste, e raccolta dati, punta il dito contro una Capitale  “che discrimina” : “villaggi attrezzati” con livelli di vita sotto gli standard europei ed esclusione dei residenti dei container dalle graduatorie per le case. E solo “per ragioni di etnia”.

Ma l’assessore Cutini si è affrettata a esplicitare un cambio di passo. “La nuova amministrazione di Roma ha espresso l’intenzione di annullare la circolare discriminatoria che impedisce ai rom di accedere agli alloggi pubblici. Ciò costituirebbe un importante passo nella giusta direzione”, c’è scritto nel rapporto, e la ricercatrice presente all’incontro ce lo conferma. La circolare in questione chiariva, a gennaio del 2013, che il bando per le case popolari appena uscito non includeva i rom dei campi autorizzati. E l’assessore vorrebbe cancellarla. Da qui l’allarme di Santori.

“L’ASSESSORE SMENTISCA” – “L’ultimo bando di concorso per l’accesso all’edilizia residenziale pubblica -continua in nota- è stato emanato dalla giunta Alemanno, e nei giorni seguenti è stato esplicitamente chiarito che a tale bando non potevano partecipare le famiglie rom, già ampiamente sostenute dall’Amministrazione capitolina.

Per garantire pace sociale e giustizia alle migliaia di cittadini romani, che da decenni attendono una casa popolare, appare inopportuna, ingiusta e pericolosa la dichiarazione dell’assessore Cutini che definisce discriminatoria la circolare esplicativa” conclude Santori.
romatoday.it

Condividi l'articolo

 



   

2 Commenti per “Roma: case popolari anche ai rom, scoppia la polemica”

  1. Mi spiace per loro però prima dovrebbero pensare a noi che non ne abbiamo e viviamo sulla strada e paghiamo le tasse.

  2. Non voglio fare tutt’erba un fascio, ma solo hai sostenitori di Marino dite grazie al PD e Marino, ma quannò ve sveiatèèèèèè !!!!!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -