Erano in possesso di droga e 25mila euro in contanti, 4 marocchini arrestati

pol5 nov – Il 2 novembre gli uomini della Squadra Mobile di Bologna hanno tratto in arresto per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio quattro cittadini, di cui uno destinatario di due ordini di carcerazione. Ingenti il sequestro effettuato dagli agenti: 25.000 euro in contanti e 303 grammi di cocaina, attività di spaccio che conducevano nella zona di via San Donato.

Sono stati arrestati quattro uomini di origine marocchina, con precedenti, dopo un’attività di pedinamento che ha consentito agli agenti di individuare il loro appartamento, luogo di rifugio e deposito per la droga. Nel pomeriggio di sabato due uomini, Mouhammed Kassour, 27enne con due ordini di carcerazione da Torino e Cuneo, e Nassiri Adil, 28 anni, sono stati fermati dalla sezione contrasto al crimine diffuso in zona San Donato.

Avevano sei involucri di cocaina con dosi confezionate e un mazzo di chiavi che è stato collegato all’appartamento in cui i due erano stati visti uscire ed entrare durante i precedenti pedinamenti. Nell’abitazione si trovavano Zouaghi Abdelghani, 36 anni, e Ennasr Azeddine, 25 anni, arrestati in flagranza di reato per detenzione a fini di spaccio insieme agli altri due uomini fermati per strada. Nella casa sono stati sequestrati tre etti di cocaina, di cui due e mezzo ancora da confezionare, e 14 involucri identici a quelli ritrovati addosso ai primi due arrestati. Soddisfatto il Questore di Bologna, Vincenzo Stingone, che ha apprezzato ”il costante e continuo impegno della Squadra mobile, senza soluzione di continuità, per la lotta alla droga, una delle nostre priorità”.

bolognatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -