Riccione: 23enne brasiliano cerca di accoltellare la madre adottiva

Condividi

 

coltello2 NOV – Ha distrutto alcuni mobili e tentato di accoltellare la madre adottiva, già malmenata, come il padre, in passato. Protagonista uno studente universitario 23enne di origine brasiliana, figlio adottivo della coppia, arrestato dai Carabinieri per maltrattamenti in famiglia.

All’arrivo nell’abitazione dei tre a Riccione, nel Riminese, i militari hanno trovato la donna con ematomi al volto e una ferita ad un braccio e il ragazzo a letto con addosso, nascosti, 3 coltelli da cucina.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -