La Germania legalizza il ‘terzo sesso’, è la prima in Europa

sessi2 nov. – Da oggi i sessi in Germania non sono piu’ due, ma tre. E’ ufficialmente riconosciuta l’esistenza del “terzo sesso”, in altri termini gli ermafroditi il cui genere non sara’ piu’ lasciato in bianco nel certificato di nascita bensi’ rilevato nella nuova categoria “sesso indeterminato”.
Anche il passaporto dei tedeschi avra’ una terza designazione, oltre quella classica di M per maschio e F per femmina, la X per intersessuale.

La nuova legge, che colloca la Germania al primo posto in Europa, era stata varata il 7 maggio di quest’anno e prevede che l’intersessuale possa, in qualsiasi momento, scegliere di farsi classificare ufficialmente come maschio o femmina. Resta ancora poco chiaro l’impatto che la legge avra’ sulle normative in vigore in Germania sui matrimoni etero e omosessuali. Infatti nel paese il matrimonio viene definito unione tra uomo e donna mentre alle coppie omosessuali sono riservate le unioni civili. Il ministro federale della Giustizia, la liberale Sabine Leutheusser-Schnarrenberger, ha comunque gia’ annunciato “un’ampia riforma”.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -