Milano: arrestato rapinatore seriale di tassisti, è un albanese

Condividi

 

cc21 nov. – I carabinieri di Milano hanno arrestato G.A., 41 anni, di nazionalita’ albanese, identificato come il malvivente che nell’ultimo mese aveva messo a segno una lunga serie di rapine ai danni dei tassisti meneghini. Il modus operandi dell’uomo era sempre lo stesso: il rapinatore sceglieva la vittima presso le stazioni di taxi di Garibaldi, Lotto o Cadorna sempre in una fascia oraria tra le 19 e le 21, mostrava un biglietto con la scritta della destinazione, e poco prima di smontare minacciava il tassista con un coltello, facendosi consegnare l’incasso della giornata.

Almeno due tassisti, il 22 e il 29 ottobre scorsi, sono rimasti feriti tentando una resistenza: il primo e’ stato giudicato guaribile in 6 giorni mentre il secondo che ha riportato ferite piu’ serie alle mani si e’ visto assegnare una prognosi di 20 giorni. I carabinieri avevano approntato un servizio di sorveglianza nelle zone elette dal rapinatore a terreno di caccia e ieri sera attorno alle 19:30 uno dei militari ha riconosciuto il sospetto, gia’ identificato attraverso le testimonianze di un tassista, che nelle scorse settimane aveva visionato quasi 700 foto segnaletiche.

L’uomo deve rispondere per ora di cinque rapine, ma si ipotizza che ne abbia commesse almeno quindici. Al momento i carabinieri escludono che avesse dei complici. (AGI) .

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -