Anteprima nazionale al “Lucca Comics & Games” per Machete Kills

Danny Trejo in una scena del film "Machete Kills"

Danny Trejo in una scena del film “Machete Kills”

Per il secondo capitolo della saga dedicata a Machete, forse Robert Rodriguez avrebbe fatto meglio a puntare fin dal principio su una distribuzione direttamente in dvd.

Perché, questa volta, le qualità che da sempre hanno contraddistinto il suo cinema (la velocità e i costi contenuti) non sono state in grado di produrre un sequel all’altezza del suo capostipite.
Facendogli perdere quel lato più interessante che aveva offerto a Machete la possibilità di essere presentato all’interno di un cartellone prestigioso come quello della 67° edizione della Mostra internazionale di Arte cinematografica di Venezia.
E trasformandolo in niente di più che una parodia di se stesso.

Machete Kills, infatti, lascia da parte qualsiasi sottotesto antirazzista, con quella forte presa di posizione politica in favore degli immigrati messicani, che è mancata perfino nei film più seri.
Rodriguez ha preferito “travolgerlo” fin dai minuti iniziali con la pura e semplice avventura, con le trovate più fantasiose (il reggiseno spara proiettili indossato da Sofia Vergara, o la pistola fallica già vista in Desperado e Dal tramonto all’alba), e con una quantità industriale di camei (fra cui i due Premi Oscar Mel Gibson e Cuba Gooding Jr, e la popstar Lady Gaga) e di citazioni (da Guerre stellari a Moonraker-Operazione spazio).
E, naturalmente, con un gratuito spargimento di cadaveri in salsa exploitation.

Dispiace, più di tutto, per Danny Treio, che dopo molti film da caratterista era finalmente riuscito -per dirla alla Luther Voz- a «rivendicare il titolo di campione» e a ritagliarsi uno spazio anche come bravo attore protagonista.

Già distribuito nei cinema degli Stati Uniti dall’11 ottobre, e presentato in anteprima nella seconda giornata del Lucca Comics & Games, Machete Kills arriverà nelle sale del nostro paese il 7 novembre.

 

Luca Balduzzi



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -