Afganistan: bomba a festa di matrimonio, lapidato presunto colpevole

lapidazione29 ott. – Gli abitanti di un villaggio afghano hanno lapidato il presunto autore della strage di domenica nella provincia centrale di Ghazni, dove una bomba e’ esplosa al passaggio di un corteo diretto ad una festa di matrimonio.
Lo hanno riferito fonti ufficiali. “I residenti hanno accusato l’uomo di aver fatto esplodere la bomba a bordo strada che ha ucciso 18 persone, 14 donne, tre uomini e un bambino”, ha spiegato il portavoce del governatore provinciale.

Dopo l’esplosione, testimoni avevano visto un uomo scappare e lo avevano seguito fino a casa, dove avevano trovato dei cavi sospetti. Poco dopo l’uomo aveva ammesso di aver fatto esplodere la bomba, scatenando la furia dei residenti, ha aggiunto il portavoce. (AGI) .

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -