Prete veneto scrive al papa: “Anche tanti emigranti italiani morirono naufraghi in mare”

Condividi

 

 

prete-veneto28 ott – Don Canuto Toso, fondatore dei Trevisani nel Mondo, ha scritto un editoriale che poi ha recapitato a Papa Francesco. Nella lettera ricorda un particolare della nostra storia quasi sconosciuto, quello delle navi insicure e sovraffollate che varcavano l’oceano per portare gli italiani nelle Americhe. Navi solo formalmente regolari, ma di fatto spesso più simili a quelle degli schiavisti. E non sempre arrivarono in porto… Ma questi morti sono stati dimenticati.

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Prete veneto scrive al papa: “Anche tanti emigranti italiani morirono naufraghi in mare””

  1. Non risulta infatti nessun lutto nazionale in memoria dei nostri concittadini morti in tali circostanze!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -