Prete veneto scrive al papa: “Anche tanti emigranti italiani morirono naufraghi in mare”

 

prete-veneto28 ott – Don Canuto Toso, fondatore dei Trevisani nel Mondo, ha scritto un editoriale che poi ha recapitato a Papa Francesco. Nella lettera ricorda un particolare della nostra storia quasi sconosciuto, quello delle navi insicure e sovraffollate che varcavano l’oceano per portare gli italiani nelle Americhe. Navi solo formalmente regolari, ma di fatto spesso più simili a quelle degli schiavisti. E non sempre arrivarono in porto… Ma questi morti sono stati dimenticati.

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Prete veneto scrive al papa: “Anche tanti emigranti italiani morirono naufraghi in mare””

  1. Non risulta infatti nessun lutto nazionale in memoria dei nostri concittadini morti in tali circostanze!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -