La tempesta San Giuda flagella il nord Europa, 680mila case senza luce e 8 morti

sangiuda28 ott. – E’ di almeno nove morti, quattro in Inghilterra, due in Olanda, due in Germania e uno in Francia, e di piu’ di mezzo milione di case rimaste senza elettricita’ il bilancio provvisorio del passaggio della tempesta ‘San Giuda’ sul nord Europa. La tempesta, la peggiore in Gran Bretagna dal 1987, ha causato gravi problemi ai trasporti nel sud dell’Inghilterra con piogge torrenziali e venti che hanno soffiato fino a 150 chilometri orari.
Nell’Inghilterra e nel Galles meridonali, 600.000 case sono rimaste senza corrente e due reattori nucleari sono stati spenti per precauzione. Nel Kent una 17enne che dormiva nel suo letto e’ rimasta uccisa dal peso di un albero caduto sulla sua abitazione. A nord di Londra, a Watford, un 50enne e’ morto per la caduta di un albero sulla sua auto. Un altro uomo e una donna sono stati trovati fra le macerie di tre case in seguito a un’esplosione di gas provocata dalla caduta di un albero.

Ci sono anche due dispersi: un 14enne sparito nel mare agitato su una spiaggia a Newhaven e un fotografo che potrebbe essere stato portato via dal mare nel Dorset. Il premier britannico, David Cameron, ha definito “altamente deplorevole” la perdita di vite umane e mentre parlava una gru si e’ abbattuta per il forte vento sugli uffici di Downing Street. In Olanda ci sono stati due morti. Ad Amsterdam una donna e’ rimasta schiacciata dalla caduta di un albero che ha pure ferito un’altra persona.
Alla periferia della citta’ ha perso la vita in circostanze analoghe un uomo, sulla cui auto si e’ abbattuto un enorme tronco. In Francia, dove 75.000 case sono rimaste senza elettricita’ nel nord-ovest, una donna e’ stata data per morta in Bretagna dopo che e’ stata trascinata via dalle onde.
Nell’ovest della Germania sono morte due persone dopo che un albero ha schiacciato la vettura su cui viaggiavano. Gravi le ripercussioni sui trasporti in Inghilterra: molti collegamenti ferroviari sono stati interrotti per i blackout e per la caduta di un centinaio di alberi sulle rotaie. Piu’ di 100 i voli cancellati a Heathrow. In Svezia e’ stato lanciato un allarme meteo di livello 3, il piu’ alto, e sono stati cancellati tutti i collegamenti ferroviari nel sud in vista del passaggio della tempesta.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -