Arrestato senegalese irregolare che aggredisce i vigili, proteste dei connazionali

imm-casertaCASERTA, 28 sett –  – Voleva vendere in un’area non consentita in base all’accordo tra Comune e comunità degli immigrati. Così un venditore senegalese si è scagliato contro i vigili urbani ed è stato arrestato. Un gruppo di connazionali ha poi inscenato una protesta all’esterno della caserma chiedendone il rilascio. Il sindaco Del Gaudio: “Nonostante i nostri sforzi di integrazione c’è un problema di ordine pubblico”.

Lo straniero, venditore ambulante di 35 anni, risultato dagli accertamenti effettuati presso la Questura presente in Italia da 7 anni senza alcun titolo, è stato fermato con la merce in pieno centro; voleva esporre i prodotti nei giardini di via Gemito, area dove si è tenuto il quotidiano mercatino etnico fino al 30 settembre scorso, quando è scaduto l’accordo siglato dal Comune e dalla delegazione dei senegalesi guidata dal presidente eletto della comunità Mamadou Sy.

Proprio ieri è partito il nuovo mercatino, individuato da un’altra intesa in una zona coperta dietro al monumento ai Caduti ma non tutti nella comunità senegalese sembrano essere d’accordo con la nuova soluzione.

“Sono dispiaciuto per quanto è accaduto ieri sera – spiega il leader eletto Mamadou Sy – il sindaco Del Gaudio e il comandante della polizia municipale Alberto Negro sono stati sempre disponibili tanto da metterci a disposizione un’altra area in pieno centro”.

Claudio Coluzzi per “il mattino”

Condividi l'articolo

 



   

3 Commenti per “Arrestato senegalese irregolare che aggredisce i vigili, proteste dei connazionali”

  1. Ma metterli tutti gli irregolari su un barcone e risperdirli indietro? Ah no scusate, sono un RAZZISTA!

  2. Gli date il dito? e loro vi prendono il braccio!!!

  3. Nessun problema:la sinistra-prima o poi-eleggerà questa”risorsa”vittima della discriminazione razziale,sociale,culturale ed economica,a ministro della repubblica!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -