Vicenza: Furti agli anziani, sgominata banda di nomadi

anziani27 ott – VICENZA. In pochi mesi avevano intascato un bel gruzzolo truffando anziani con un sistema tanto ingegnoso quanto efficace e che pareva inattaccabile. Ma un quartetto di nomadi, protagonista degli odiosi episodi, accaduti nel Vicentino, nel Bassanese e nel Padovano, è stato smascherato, dopo una complessa indagine, dai carabinieri del Nucleo operativo di Bassano guidato dal luogotenente Losavio.

Agli arresti è finita una 33enne, Sabrina Majer, milanese d’origine, che vive in un campo nomadi di Cadoneghe. La donna dovrebbe essere in carcere ma nei suoi confronti sono scattati i domiciliari perché in gravidanza. I carabinieri la ritengono figura di spicco del gruppo. Era cioè la persona che bussava alle porte degli anziani, ne carpiva la fiducia, li aggirava con false indicazioni e spariva alla fine con bottini più o meno consistenti e che sommati sono risultati assai fruttuosi.

I militari guidati dal capitano Mario Rocco e dal comandante del Nucleo operativo Enrico Lo Savio le attribuiscono 18 furti sui 29 segnalati. L’accusa nei suoi confronti è di furto aggravato in abitazione portato a termine con destrezza o in modo fraudolento, a seconda dei casi. Con la donna sono stati denunciati i presunti complici, tre, tutti con precedenti contro il patrimonio. Si tratta di un uomo M. Z., 23 anni, che vive in un campo nomadi vicino a Valdagno e due donne imparentate tra loro, I. D., 23 anni e A.D., 48 anni, che stazionano in un campo nomadi a Vicenza.

L’indagine, scattata dopo la denuncia di un furto nel novembre 2012 a Marostica, si è sviluppata vagliando una miriade di elementi, testimonianze, segnalazioni e immagini di telecamere. Le vittime erano scelte in particolare tra ultraottantenni, soprattutto se necessitavano di assistenza, facilmente raggirabili…

ilgiornaledivicenza.it



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -