Bergamo: Maxi-rissa a cinghiate fra 50 indiani ubriachi, un ferito e tre arresti

pol27 ott. – Una maxirissa fra cinquanta persone e’ finita con un giovane ferito e tre arrestati. Protagonisti della rissa avvenuta a Gorlago, nel Bergamasco, sono stati degli immigrati indiani, gli stessi che in un paese vicino, Chiuduno, erano stati protagonisti della morte della dottoressa Eleonora Cantemessa, investita dall’auto di uno dei contendenti mentre soccorreva uno dei feriti.

La rissa e’ scoppiata a mezzanotte nel centro del paese tra due gruppi di immigrati indiani, molti dei quali ubriachi, che dopo gli insulti si sono tolti le cinture dei pantaloni e hanno cominciato a prendersi a cinghiate. Nella rissa sono stati coinvolti anche alcuni ragazzi del paese, tra i quali un sedicenne che ha riportato un trauma cranico guaribile in due settimane. Quando sul posto sono arrivate le pattuglie della polizia locale c’e’ stata una fuga generale, ma tre indiani sono stati arrestati per rissa, lesioni, ubriachezza molesta, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale.

Condividi l'articolo

 



   

2 Commenti per “Bergamo: Maxi-rissa a cinghiate fra 50 indiani ubriachi, un ferito e tre arresti”

  1. Embè?Sono tutte”risorse”,e perciò”esuberanti”!

  2. ….poteva intervenire la Kyenge e fungere da arbitro “super partes”…!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -