Irruzione ad un convegno sulla famiglia urlando: ‘fascisti’ e ‘omofobi’

antifascisti

26 ott – Un gruppo di antagonisti ha fatto irruzione all’interno di una sala del palazzo della Provincia di Milano, interrompendo un convegno sui temi della famiglia e delle leggi sulla omofobia organizzato dal consigliere provinciale Nicolò Mardegan (Pdl).

”L’incontro è iniziato attorno alle 20.30 – spiega Mardegan – e alle 21.10 un gruppo di antagonisti ha fatto irruzione in sala urlando ‘fascisti’ e ‘omofobi’, lanciando volantini. Io e i presenti, circa 300 persone, abbiamo reagito facendo un applauso ironico, poi gli agenti della Digos li hanno accompagnati all’esterno”.

”Tra l’altro – prosegue Mardegan – proprio fuori al Palazzo Isimbardi avevano organizzato un sit-in di protesta al quale ha partecipato anche un consigliere che avevo invitato proprio perché vicino alle posizioni delle associazioni gay, ma che ha preferito esprimersi in questo modo poco democratico”.

milanotoday.it

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Irruzione ad un convegno sulla famiglia urlando: ‘fascisti’ e ‘omofobi’”

  1. Sono gente di merda, non conoscono la democrazia e come tali vanno trattati. Sbandati ideologizzati.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -