Fontana denuncia: rischio infiltrazioni mafiose al parlamento europeo

COMUNICATO STAMPA
FONTANA DENUNCIA: “RISCHIO INFILTRAZIONI MAFIOSE ANCHE AL PARLAMENTO EUROPEO”

Il capodelegazione della Lega Nord oggi a Strasburgo: “In Italia la mafia controlla dei pacchetti di voti, che possono servire a eleggere deputati anche europei”.

ueStrasburgo, 22 ottobre 2013 – La “bomba” è esplosa circa alle 16 di oggi a Strasburgo, durante il dibattito sulla risoluzione del Parlamento europeo “Criminalità organizzata, corruzione e riciclaggio di denaro”. E’ stato Lorenzo Fontana, eurodeputato e capogruppo della Lega Nord, a sganciarla: “Attenzione alle infiltrazioni della mafia nella politica. In Italia la mafia controlla dei pacchetti di voti che possono servire a eleggere deputati e anche eurodeputati. In tal caso il sistema democratico risulterebbe inficiato”.

Fontana, nel suo intervento, ha menzionato altri ostacoli nel virtuoso percorso dell’armonizzazione europea nella lotta a corruzione, criminalità organizzata e riciclaggio. “La tratta di esseri umani, fenomeno storico proprio influenzato e sviluppato dal crimine organizzato. Ma attenzione anche all’allargamento dell’Unione europea, in particolare alla Turchia; in Germania buona parte del crimine organizzato è di origine turca o addirittura turco. Infine attenzione alla contraffazione cinese che, da quanto emerge nella relazione di oggi, coinvolge anche i medicinali. Questi sono tutti pericoli che non possiamo fingere di  non vedere”.



   

 

 

1 Commento per “Fontana denuncia: rischio infiltrazioni mafiose al parlamento europeo”

  1. ..il sistema democratico risulterebbe inficiato”. ?

    SISTEMA DEMOCRATICO?

    Molti art. dicono altro.. tipo questo :
    (Nominato dal Bilderberg Il primo presidente della Ue, Herman Van Rompuy)

    Nel suo discorso del 19 novembre Rompuy ha detto che il 2009 sarà il primo anno del governo globale, il mega-progetto del gruppo Bilderberg, e ha promesso di introdurre delle imposte europee.

    Il primo presidente della Ue, Herman Van Rompuy, ha dichiarato:

    “Il 2009 è anche il primo anno di governo globale, con la creazione del G20 nel bel mezzo della crisi finanziaria globale. La Conferenza sul Clima di Copenaghen sarà un altro passo avanti verso il governo globale del nostro pianeta”… ecc.ecc..

    /————/

    Dunque e’ stato NOMINATO non eletto?
    Nigel Farage piu’ chiaramente e testualmente spiega:

    ..L’euro è un fallimento sotto tutti i punti di vista.
    Di chi è la colpa?
    Chi è che ha in mano il nostro destino?
    Ovviamente la risposta è: nessuno di voi.
    —>Perché nessuno di voi è stato eletto.

    Nessuno di voi ha avuto la –>legittimazione democratica necessaria per arrivare ai ruoli che state attualmente ricoprendo…

    /———–/

    Dunque Fontana si preoccupa per il SISTEMA DEMOCRATICO ?

    Fortunato lui 🙂
    Noi non ci preoccupiamo piu’ da tempo..

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -