Concerto di beneficenza per restauro Croce di Monte Venere

concerto

La scorsa estate ho trascorso qualche giorno a Monzuno(Sassomarconi) e nel passeggiare ho visto con la mia famiglia una Croce alta 14 mt. Attaccati alla croce ci sono dei ripetitori della wind e, visto il mio legame alla croce, non potevo rimanerne indifferente e cosi’ ho deciso , dopo aver parlato con il sindaco e l’asssessore alla cultura di Monzuno, intanto di liberarla dai ripetitori e poi di restaurarla.

Siamo in tanti che da un po’ di tempo camminiamo nella gioia e le prove ,per tutti,sono state molto severe eppure siamo ancora qui con il sorriso a ringraziare il Signore di ogni secondo che ci regala. Questo vuol dire ABRACCIARE la croce e amarla , dire SI’ogni mattina e abbandonarsi a chi quella croce l’ha portata prima di noi x noi.C oncludo-la croce anche se di ferro, cosi’ non la lascio-ho pensato grazie alla disponibilita’ di una carissima amica mezzosoprano che si’  e’resa disponibile a cantare , di organizzare un concerto nella chiesa parrocchiale di Monzuno e cosi’ il ricavato andra’ per il restauro della croce. Nel volantino in allegato, trovi tutto per contribuire al restauro della croce.

Inoltre e’ successo un miracolo!!!!!!!L’assessore alla cultura sapendo il mio legame a Rolando Rivi intestera’ la piazzetta della croce al piccolo martire….ringraziamo il Signore……..e poinon e’ finita si sono attivati:la rivista “credere” con un’intervista/il direttore generale dell’aemilbanca che fara’ una pubblicazione/i dirigenti della wind sposteranno i ripetitori/don Dario Zanini che pose la croce nel ’56anche lui verra’ al concerto,insomma una bella squadra…..

x contributo s’intende 15 euro ognuno dara’ quello che puo’

 

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -