Yemen: uccide figlia 15enne bruciandola viva, «Non doveva vedere il fidanzato»

yemen22 ott – SANAA – Choc in Yemen dove un 35enne ha ucciso la figlia di 15 anni bruciandola viva, perché sospettava che avesse avuto contatti con il suo fidanzato.
Lo ha riferito la polizia yemenita, aggiungendo che l’omicidio è avvenuto nel villaggio di Chabaa, nella provincia di Taez, nel centro del paese.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -