Legge stabilità: stipendi bloccati, ma non per il personale Bankitalia

Condividi

 

bankit22 ott. – Dall’elenco delle categorie di dipendenti della Pubblica amministrazione incappate nella normativa “blocca stipendi” introdotta dal ministro Tremonti nel 2010, esce il personale della Banca d’Italia ed entra invece quello del Servizio sanitario nazionale.

E’ quanto prevede la nuova formulazione prevista nel testo del disegno di legge di stabilita’ consegnato oggi dal governo al Senato. Si riapre cosi’ per i dipendenti di via Nazionale la contrattazione esclusa per tre anni dal ministro dell’Economia del governo Berlusconi .

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -