Immigrati: la UE pronta ad agire contro l’Italia per le condizioni dei Cie

cie22 ott – ”E’ mia ferma intenzione garantire che tutti gli Stati membri attuino efficacemente la legislazione Ue, che prevede condizioni degne e umane di accoglienza per i migranti: diversamente, non esitero’ a ricorrere a procedure di infrazione”.

Lo afferma il commissario Ue agli Affari Interni, Cecilia Malmstroem, in un’intervista al Corriere della Sera, facendo diretto riferimento alle condizioni in cui versano alcuni centri accoglienza tra cui quello di Lampedusa. Malstroem ha poi riconosciuto che ”l’Italia sta compiendo degli sforzi per migliorare la situazione generale”, sottolinenado che ”la Commissione europea ha individuato fino a 30 milioni di euro aggiuntivi per sostenere Roma”. Risorse che ”credo che potrebbero essere utili anche per alleviare le condizioni nel centro di Lampedusa”, ha aggiunto il Commissario.



   

 

 

2 Commenti per “Immigrati: la UE pronta ad agire contro l’Italia per le condizioni dei Cie”

  1. Oltre al danno, ance la beffa….tanto chi paga? Siamo noi italiani i quali versano in tasse i delirii dei politici

  2. Bene, portiamoglieli tutti nel suo paese così ci darà esempio di come si accolgono……

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -