Caltanissetta: frustate e bastonate alla convivente, arrestato nigeriano

nigerianaCaltanissetta, 22 ott. – Il nigeriano Ede Osagiade, 28 anni, e’ stato fermato dai carabinieri su provvedimento della Procura di Caltanissetta per violenza, lesioni aggravate e maltrattamenti in famiglia. Dopo aver malmenato la sua convivente, che e’ stata medicata al pronto soccorso del Sant’Elia, l’uomo aveva lasciato la citta’ ed e’ stato bloccato mentre vi stava tornando con un bus di linea da Palermo.
Secondo quanto ricostuiro, Osagiade infliggeva alla sua compagna continue sevizie: la picchiava anche con bastoni di legno, la frustava con fili elettrici, le praticava tagli alle braccia e al costato. A casa del nigeriano sono stati sequestrati lenzuola, asciugamani, un cuscino, una camicia da notte da donna, un bastone e alcuni cavi di antenna, tutti sporchi di sangue.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -