Bologna: ucraino pregiudicato palpeggia una donna, arrestato

amm318 ott. – Palpeggiata nelle parti intime alla fermata del bus, in via Irnerio a Bologna, ha reagito al proprio aggressore colpendolo con un calcio, facendolo fuggire.
Poi in lacrime ha chiamato il 112, raccontando quanto le era accaduto: e’ successo questa mattina poco dopo le 8 nel capoluogo emiliano, vittima una donna di 30 anni che si trovava alla fermata. Grazie alla descrizione fornita dalla donna, i militari hanno bloccato l’aggressore poco distante, in Borgo San Pietro: l’uomo, 38 anni, ucraino , con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, e’ stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale. (AGI) .



   

 

 

1 Commento per “Bologna: ucraino pregiudicato palpeggia una donna, arrestato”

  1. Guido Schiesari Vicenza

    Verrà multato ed ammonito. Andare in carcere non se ne parla, tantomeno verrà presa in considerazione l’espulsione. Noi vogliamo tanto bene a queste persone!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -