Aggressione alla Santanché, la parlamentare insultata e minacciata con un coltello

santanche19 Ottobre – inquietante episodio di cronaca nella serata di ieri. L’abitazione della parlamentare PdL/F.I., Daniela Santanché è stata assaltata da un gruppo di circa 30 persone che hanno danneggiato le panchine antistanti e minacciato con un coltello la padrona di casa. Lo riferisce la nipote, Silvia Garnero, Assessore provinciale alla Moda ed Eventi di Milano, in un post su Facebook.

La Santanché sarebbe stata anche pesantemente insultata. Nonostante la brutalità dell’azione, nessuno sembrerebbe essere rimasto ferito. Secondo quanto si apprende da testimonianze oculari, sembra che i giovani resisi protagonisti dell’aggressione, fossero invitati di una festa di compleanno che si stava tenendo in un’abitazione privata nelle vicinanze della residenza di Daniela Santanché; questi, una volta in strada, avrebbero intravisto il direttore de Il Giornale, Alessandro Sallusti al quale avrebbero rivolto la frase “Sallusti, uomo di m…”; da qui, la reazione della parlamentare e lo scontro che ne è derivato. Sul posto, sono intervenute alcune pattuglie della Polizia di Stato, oltre che la Digos. I giovani contestatori sono stati tutti identificati dagli operatori di Polizia.

milanopost.info

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -