Terremotato senza casa truffato da un nomade

Condividi

 

roulPadova, 18 ott – Dopo il devastante terremoto dello scorso anno, un modenese di Finale Emilia si era trovato con la casa inagibile e cercava un alloggio. Questo il motivo per cui è entrato in contatto con un nomade di 25 anni di Padova, con cui si era incontrato una volta sola per consegnargli la caparra pattuita di 500 euro per l’acquisto di una roulotte.

LA TRUFFA E LA DENUNCIA. In seguito al primo pagamento, il nomade aveva però innalzato da 2.500 a 2.900 euro il costo totale della roulotte che aveva messo in vendita con un’inserzione, ma nonostante il rifiuto da parte dell’acquirente, non si era più reso reperibile. Il venditore si era presentato sotto falso nome e la sua auto aveva una targa già dismessa. Dopo complesse indagini, i carabinieri della stazione di Finale Emilia sono giunti al giovane autore del raggiro, riconosciuto in foto dalla sua vittima e denunciato per truffa.

www.padovaoggi.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -