Ferrero: “Nestlé? è falso, l’azienda non e’ in vendita a chicchessia”

Condividi

 

ferrero17 ott. – Le lobbies hanno cominciato a sferrare l’attacco alla Ferrero.

“Ferrero non e’ in vendita”. Cosi da Alba (Cuneo), quartiere generale del Gruppo, sulle notizie apparse oggi su un quotidiano. In particolare, un portavoce della Ferrero spiega: “la notizia che siano giunte da parte di altri gruppi (Nestle’, ndr) del settore offerte d’acquisto e’ priva di fondatezza ed inventata di sana pianta”.

La Commissione UE succube delle lobbies dell’alimentazione, danni all’Italia

Germania: bufera sulla Ferrero, la cioccolata bianca è “razzista”

Bufera sugli ovetti kinder rosa o azzurri: “Sono sessisti, vanno ritirati”

Giovanni Ferrero, chief executive officer del Gruppo Ferrero, smentisce “nel modo piu’ categorico che l’azienda abbia ricevuto proposte di acquisto da parte di un altro Gruppo del settore” e conferma che “comunque l’azienda non e’ in vendita a chicchessia”. Secondo indiscrezioni il gruppo svizzero Nestle’ starebbe studiando un’offerta per rilevare quello italiano della Ferrero.

Banca Imi, la banca d’investimento del Gruppo Intesa Sanpaolo, sottolinea pero’ di non essere a conoscenza di alcuna operazione che coinvolga Ferrero e Nestle’ e che non ha in essere alcun contatto formale o informale con alcuna delle parti citate nell’articolo, relativamente alle ipotesi riportate. (AGI)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -